in ,

Super ladro finisce in carcere: ha compiuto rapine in banca e tabaccherie

L’operazione dei carabinieri

????????????????????????????????????

CORCIANO (Perugia) – Nel pomeriggio del 4 ottobre, i militari della Stazione di Corciano, al termine di un predisposto servizio, hanno localizzato e arrestato un 50enne perugino, domiciliato a Città di Castello, già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia, dovendo espiare la pena residua di anni 3 e giorni 29 di reclusione, per i reati contro la persona e il patrimonio, commessi nei Comuni di Magione, Perugia, Corciano e Arezzo, nel periodo febbraio 2017/maggio 2018.

Nello specifico, il 50enne, nel suddetto periodo, si sarebbe reso responsabile di 6 rapine aggravate dall’uso di armi proprie ed improprie, in concorso, perpetrate in danno di Istituti di credito e esercizi commerciali vari (sale scommesse, tabaccherie e gioiellerie), nonché di lesioni varie in concorso.
Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto nel carcere di Capanne, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sanità, da Terni due professionisti scelti per incarichi di respiro internazionale

L’Umbria ha resistito alla crisi, la sesta miglior regione in Italia. Non succedeva dal 2008. Le basi per ripartire? Flessibilità, green, blue economy