in ,

«Sui mancati rimborsi dei titoli di viaggio non goduti causa Covid, la giunta regionale fa orecchie da mercante»

Simona Meloni (Pd): trovare una soluzione si può

PERUGIA – «Nonostante le diverse prese di posizione registrate a sostegno dei tanti cittadini indignati, e malgrado gli impegni assunti, dobbiamo prendere amaramente atto che l’assessore ai Trasporti della Regione, Enrico Melasecche, a distanza di mesi, non riesce ancora a sciogliere il nodo relativo alle modalità attuative dei rimborsi per i possessori di voucher, abbonamenti, biglietti e ticket di viaggio acquistati e non goduti a partire da settembre 2020 causa Covid-19».

È quanto dichiara in una nota la vice presidente dell’Assemblea legislativa, Simona Meloni. «Questa assurda situazione continua a penalizzare quanti sono costretti a rimanere ingiustamente in attesa di risposte certe, rispetto ad un diritto che sembra non trovare cittadinanza nelle stanze regionali». «La soluzione infatti esiste – sottolinea la consigliera Dem – ovvero basterebbe costituire un fondo regionale dal quale poter erogare i rimborsi, in attesa delle risorse nazionali, così come è stato fatto in altre regioni». «Evidentemente – conclude Meloni – questa giunta regionale è troppo impegnata a risolvere i propri problemi interni per occuparsi dei bisogni concreti dei cittadini e delle famiglie sempre più indebolite dalla situazione socio economica post pandemica».

Protocollo Covid a scuola,  Paparelli e Bori (Pd): «Riporta la situazione indietro nel tempo, troppi disagi»

Banda dei furti in casa, presi gli ultimi due complici: uno rubava nelle ore in cui era fuori dal carcere