in

Foligno, 4 colpi in un mese: in manette 50enne

Gli vengono contestati colpi messi a segno nel centro storico

FOLIGNO – Era un sorvegliato speciale, ma questo non gli avrebbe impedito di compiere tre furti e tentarne altrettanti.

Nel suo mirino esercizi commerciali di Foligno, in particolare nel centro storico. E’ stato raggiunto da una misura di custodia cautelare in carcere firmata dal gip di Spoleto sulla scorta delle indagini condotte dal commissariato di Foligno. Il destinatario è un 50enne pregiudicato. Secondo quanto emerso dalle indagini, si è reso responsabile dei furti, commessi tutti nel mese di agosto, ad eccezione di uno. Avrebbe anche cercato di utilizzare carte di credito rubate e di piazzare la refurtiva.

Jazz Club Perugia, si ricomincia: Martins e Morelenbaum per aprire la stagione 2021

Metalmeccanica in Umbria: più della metà delle imprese è in crescita, una su 5 pronta ad assumere