in

Irreperibile da quasi due mesi, fermata a Torricella: doveva essere ai domiciliari a Roma

E’ stata individuata durante un controllo: era in auto con marito e figli

MAGIONE (Perugia) – Dal 5 agosto risultava irripetibile. Doveva essere ai domiciliari a Roma, invece i carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Città della Pieve l’ha trovata a Torricella.

Era in auto con il marito e i tre figli minorenni. Riferiscono i carabinieri che aveva cercato di dare false generalità, ma i militari si erano insospettiti e avevano proceduto a un controllo più approfondito in caserma. Controllo che aveva evidenziato come il nome dato non corrispondesse alla sua identità e che la donna, 30 anni, aveva da tempo violato i domiciliari. Per questo è stata arrestata e denunciata per le falsa attestazione.

L'Università per stranieri di Perugia (foto Settonce, ©RIPRODUZIONE RISERVATA)

Università, c’è ancora tempo per scegliere il corso di laurea alla Stranieri di Perugia

Circus of the fallen, in uscita il nuovo album dei perugini Basement’s Glare