in

Circus of the fallen, in uscita il nuovo album dei perugini Basement’s Glare

Novità per la straordinaria formazione symphonic metal

PERUGIA – Uscirà venerdì primo ottobre ‘Circus of the Fallen’ il nuovo album dei Basement’s Glare, formazione symphonic metal perugina composta da Riccardo Adamo (voce), Daniele Marinelli (chitarra), Filippo Zucconi (basso) e Niccolò Franchi (batteria).

‘Circus of the Fallen’, tradotto ‘il circo dei caduti’, contiene tredici tracce, di cui undici canzoni, un’intro e un’outro, «che raccontano storie degli ultimi – ha spiegato Adamo, leader del gruppo –, nell’accezione più ampia possibile, solo per fare degli esempi il migrante che sbarca sulle nostre coste nella speranza di una possibilità e che poi vive ai margini, le vittime di violenza e di abusi». Si affiancano a questi ritratti storie di ‘caduti’ dal punto di vista psicologico. «Il concept che dà il titolo all’album – ha aggiunto Riccardo Adamo –, formato dalle tre canzoni finali, attraversa le fasi della perdizione mentale: la perdita del contatto con se stesso, il consumo della propria identità per poi aprire con l’ultimo brano a una speranza, una finestra positiva verso la salvezza, in un dialogo costruttivo tra due entità. Circus of the Fallen, con un sound più maturo e aggressivo, apre un nuovo emozionante capitolo per la band».

I Basement’s Glare nascono nel 2020, alle porte della pandemia come duo formato da Adamo e Marinelli. Cresciuti artisticamente dopo le prime collaborazioni, si strutturano in formazione stabile con l’aggiunta di Zucconi e Franchi. Tutti giovani artisti perugini, di nascita o di adozione, che vivono la città dove si sono anche formati artisticamente. A poco più di un anno dalla sua nascita il gruppo ha all’attivo un singolo ‘Red Zone’ che ha segnato l’esordio nel marzo del 2020, l’Ep Basement’s Glare (giugno 2020) e la colonna sonora per il film Flesh Contagium uscito nel febbraio 2021.
I brani di ‘Circus of the Fallen’ sono tutti scritti e arrangiati da Adamo e Marinelli che hanno curato anche le fasi della produzione: oltre alla composizione della musica e alla scrittura dei testi, registrazione, mix e master dell’album.
A precedere questo lavoro, il dieci settembre è stato rilasciato il singolo Monster-faced Angel, anche questa una produzione interamente umbra che ha visto la regia di Francesca Lolli e la direzione della fotografia di Dave Tavanti per il videoclip.
L’album ‘Circus of the Fallen’ sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Irreperibile da quasi due mesi, fermata a Torricella: doveva essere ai domiciliari a Roma

Al centro del centro del centro. Praticamente a destra