in ,

Borse di studio alle migliori tesi di laurea in ricordo di Daniela e Margherita

Il premio Peccati – Crispolti

La targa per Margherita e Daniela al Broletto

PERUGIA – Premiare, valorizzare e diffondere le migliori tesi di laurea in tema di pubblica amministrazione, anche in relazione all’impiego ed alla gestione delle risorse pubbliche destinate ai cittadini, ai lavoratori e alle imprese: è la finalità del concorso “Premio Peccati – Crispolti” promosso annualmente dalla Giunta regionale dell’Umbria per onorare la memoria delle dipendenti Margherita Peccati e Daniela Crispolti, uccise nel 2013, a ricordo del loro sacrificio e della loro testimonianza di serietà professionale ed impegno.

Il Premio, giunto all’VIII edizione, consiste in una borsa di studio di 6 mila euro per ciascuna delle due tesi vincitrici e verrà suddiviso in 3 mila euro in contanti e 3 mila euro per lo svolgimento di un tirocinio extracurriculare. Il Premio è rivolto ai laureati di ogni facoltà e corso di laurea delle lauree magistrali o magistrali a ciclo unico dell’Università degli Studi di Perugia e dell’Università per Stranieri di Perugia nell’anno accademico 2019/2020 che siano disoccupati o inoccupati. La presentazione delle domande scade il prossimo 11 ottobre. Per scaricare il bando e lo schema di domanda cliccare sul seguente link: http://www.regione.umbria.it/istruzione/premio-peccati-crispolti

Foligno cala la pasta: tutto pronto per I Primi d’Italia

Da Pompei a via Birago, sul grande schermo a Perugia il leggendario concerto dei Pink Floyd