in ,

Tutti pazzi per Leonardo Spinazzola

In un video l’abbraccio dei compagni a Coverciano

Il difensore folignate della Nazionale è l’eroe, sfortunato, della vittoria dell’Italia sul Belgio, numero uno della classifica Uefa.

Spinazzola, come noto, è uscito in barella dal campo a causa di un infortunio che lo constringerà, presumibilmente, a un intervento chirurgico, e che ha chiuso anzitempo l’Europeo. Un torneo che ha messo in evidenzia, una volta di più, le doti del terzino della Roma, anche nella notte di Monaco determinante per il risultato fino a scongiurare il gol del pareggio con un salvataggio sulla linea, l’intervento più eclatante di una prova ancora una volta al top. Bravo e sfortunato in questa circostanza. Con il web letteralmente impazzito per lui. Dai video dei cori che i compagni di squadra gli hanno dedicato durante il volo di ritorno, ai dolci messaggi della moglie Miriam Sette: «Hai reso tutti orgogliosi».

«Quante volte l’hai sognato, immaginato questo europeo. Nessuno lo sa, ma oggi il treno per te si ferma qui, il famoso treno guidato da te,si è fermato, Ci hai fatto vivere 20 giorni meravigliosi ed indimenticabili , chi ti conosce sa quanto vali e in questi giorni lo hai dimostrato a tutta l’Europa. Ora ti aspetta un’altra battaglia, ma ci sei già passato, sei forte, la supererai a testa alta con cuore e grinta , ed il sorriso, il tuo magnifico sorriso che nonostante la vita ti stia mettendo un po’ troppo spesso a dura prova.. mai niente e nessuno te lo leverà dal viso, Mai!
E presto sarai di nuovo in campo a gioire con i tuoi compagni. L’ultima cosa ma che è la più importante, hai reso tutti orgogliosi ma soprattutto nostro figlio Mattia di soli 3 anni è fiero ed orgoglioso del suo papà dall’inizio alla fine. Ccredo che a fronte di questo non ci sia altro da aggiungere. Dopo la tempesta c è sempre il sole, e noi lo sappiamo bene..
Sei forte amore mio. Più forte di prima. Con te, Sempre». scrive Miriam sul suo profilo di Instagram, accompagnano la foto che ritrare il piccolo di casa con la maglia azzurra mentre indica il papà che sta entrando in campo.

«Purtroppo sappiamo tutti come è andata ma Il nostro sogno azzurro continua e con questo grande gruppo nulla è impossibile. Io vi posso solo dire che torneró presto! Ne sono sicuro!» scrive sulla sua pagina Leonardo Spinazzola.

Stroncone, un monumento ricorda il sacrificio dei carabinieri

Riportare ordine a Fontivegge