in

L’Umbria che spacca, si parte con Niccolò Fabi

Il 2 luglio prima delle tre giornate di musica a Villa del Colle del Cardinale

PERUGIA – Manca ormai poco per l’ottava edizione dell’Umbria che spacca nel magnifico scenario della Villa del Colle del Cardinale a Colle Umberto di Perugia. Tutto è pronto per vivere le tre serate (sold out in breve tempo) in compagnia della grande musica ma in piena sicurezza e nel rispetto delle normative anticovid e dell’ambiente, in una delle location più belle della città di Perugia e dell’Umbria.

In versione giardino segreto, ci si immergerà quindi nel magnifico scenario della Villa (residenza principesca del sec. XVI, realizzata dal Cardinale Fulvio della Corgna) dove dal 2 al 4 luglio è in programma la rassegna all’interno del parco gentilmente concesso dal Polo Museale dell’Umbria e dalla Galleria Nazionale dell’Umbria, partner storici del festival. Il 2 luglio si inizierà con il cantautorato italiano d’eccellenza targato Niccolò Fabi, per poi passare il 3 luglio al rap da classifica di Frah Quintale (top indie italian artist 2021 su Spotify). Gran finale il 4 luglio con il pop contemporaneo dei Coma Cose (reduci dall’ottimo consenso di pubblico e critica al Festival di Sanremo 2021). Sono questi i tre headliner delle rispettive serate che in serbo hanno però altri open act da non perdere: ci sarà infatti molta altra musica di qualità anche grazie a Emma Nolde, Vipra, VazzaNikki (la band di Valerio Lundini) e agli umbri Melancholia (grandi protagonisti nell’ultima edizione di X Factor), Elephant Brain e Teleterna.

Come accedere al festival

Il Festival si svolgerà nelle giornate di venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 luglio 2021. L’apertura dei cancelli è prevista per le ore 17 e la giornata all’interno della Villa si svolgerà dalle 18 alle 24. L’ingresso all’area del festival sarà garantito solo alle persone munite di: Documento d’identità; Biglietto (stampa o email) con il nominativo che corrisponde al documento d’identità; Autocertificazione (compilabile direttamente anche al festival); non è necessario avere un tampone/vaccino o greenpass per poter accedere. Quest’anno il concerto si vivrà comodamente distesi sul pratino della Villa del Colle del Cardinale. Si può portare un telo da casa o anche acquistarlo negli stand al festival. I posti saranno distanziati, ma due congiunti potranno stare sullo stesso telo. All’interno dell’area del festival devono essere tracciate tutte le persone e Ticket Italia dovrà conservare per 15 giorni l’elenco dei presenti, per questo motivo: per le date a Pagamento – 2 Luglio / 4 Luglio è possibile cambiare nominativo entro 48h dall’inizio dell’evento scrivendo una mail a biglietteria@ticketitalia.com; per la data gratuita su prenotazione – 3 luglio non è possibile cambiare nominativo. Il programma del 2 Luglio rimarrà invariato. Si potrà tifare Italia prima e dopo il concerto. All’interno dell’area del festival saranno disponibili punti food e beverage per ogni tipo di esigenza e palato. Non è possibile portare cibo e bevande dall’esterno. Per parcheggiare ci saranno due aree adibite all’ingresso della Villa del Colle del Cardinale. L’area del festival è predisposta all’accesso di persone con disabilità.

Covid, più di una settimana senza nuove vittime

Fa caldo? Rinfreschiamoci stasera con Nuovo Cinema Paradiso a Solomeo