in

Gianni Versace, a 24 anni dal delitto trovati due cadaveri nella villa

L’abitazione dello stilista è ora un albergo

A 24 anni esatti dalla morte, la villa di Miami Beach, di fronte alla quale Gianni Versace è stato ucciso, torna ad essere al centro della cronaca nera.

La lussuosa abitazione è ora diventata un hotel, al suo interno gli addetti alle pulizie hanno rinvenuto i corpi senza vita di due uomini. Uccisi? Questo al momento rimane protetto dal segreto. Singolare a dir poco la coincidenza della data:il 15 luglio. Nel 1997, Versace venne ucciso con dei colpi di pistola davanti al cancello della residenza da Andrew Cunanan, 28 anni, tossicodipendente e sospetto serial killer, il cui cadavere verrà ritrovato il giorno dopo il delitto in una casa galleggiante nella baia. Quasi un quarto di secolo dopo, il nuovo mistero.

Nuova sede della Lega a Orvieto. E in Umbria torna Salvini

Libero Di Rienzo è morto per un infarto, aveva 44 anni