in

Perugia, a spasso in via Mentana con delle forbici da potatura

Denunciato tunisino di 26 anni

Nella giornata di ieri una volante della Questura, durante un servizio di controllo del territorio, ha notato in via Mentana una persona che alla vista dell’auto della polizia si dava alla fuga. Raggiunto e bloccato è stato controllato dagli agenti.

Non volendo dare spiegazioni del suo comportamento e non avendo documenti da esibire per la sua identificazione è stato perquisito e gli sono state trovate delle forbici da potatura. Condotto in Questura per l’identificazione a mezzo dei rilievi foto-dattiloscopici, è risultato un cittadino tunisino del ’95 con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, contro la persona e in materia di stupefacenti. Considerata la mancanza di giustificazione per il possesso dell’arnese veniva denunciato per possesso di oggetti atti allo scasso e le forbici debitamente sequestrate.

Cinque casi di variante delta (indiana) in Umbria. Partiti da fuori regione, sono stati individuati e circoscritti e ora in remissione

Monteleone d’Orvieto, la notte è romantica con la Filodrammatica dei Rustici