in ,

Mascherine giù in tutta l’Umbria, ma Norcia rimane “rossa”: ecco perché

La comunicazione

PERUGIA – Da lunedì 28 giugno, via alle mascherine all’aperto in tutta l’Umbria, zona bianca da settimane, grazie ai dati sui contagi sempre più bassi.

Ma non in tutta l’Umbria: Norcia, infatti, resta “zona rossa”, con l’obbligo di mascherine per un’altra settimana. Lo comunica un post su Facebook dell’amministrazione comunale: «Il Commissario Emergenza Covid, Referente Unico per il Piano Vaccinazione anti-COVID 19 della Regione Umbria, Massimo D’Angelo, ha inviato, nel pomeriggio di oggi, una nota al Sindaco di Norcia Nicola Alemanno – spiega -. In considerazione dell’attuale contesto epidemico nel Comune di Norcia, è stato inviato il Sindaco ad emettere un provvedimento ordinativo per l’uso della mascherina all’aperto per 7 giorni a partire da domani, lunedì 28.6.202. Il Sindaco sta emettendo al riguardo relativa ordinanza per mantenere l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto fino a domenica 4 luglio compreso. L’incidenza di casi settimanali registrata a Norcia è superiore a 200 su 100.000 abitanti e tale misura si confida possa contribuire a contenere la diffusione e circolazione virale anche in considerazione del fatto che in questa settimana si completerà la campagna vaccinale emergenziale di tutta la popolazione».

Palazzo Donini, sede della giunta regionale

Tanti soldi in banca, ma fiducia da ricostruire: la vita degli umbri può cambiare seguendo Bankitalia e sperando che la Regione vinca la sfida

Retrò, tutti pazzi per il vintage a Città di Castello