in ,

Domenica il parco diventa un tavolo gigante per il Gioco dell’oca

A Ponte San Giovanni l’iniziativa per i ragazzi e per l’ambiente

di Gino Goti

PERUGIA – Domenica 6 giugno al parco di via della scuola rimesso a nuovo dai volontari della Pro Ponte con il taglio dell’erba, si svolgerà, dalle 16 in poi, “giochiamo con la natura”: un laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni.

Lo spazio aperto e il prato si trasformeranno in un enorme tavolo in cui i giovani concorrenti diventano delle vere e proprie pedine viventi e nello stesso tempo si cimentano nell’educazione ambientale. Questo “gioco da tavolo gigante” è stato creato da Legambiente Umbria e con PEFC italia lo sta proponendo ai bambini in varie piazze dell’Umbria.
Riutilizzando il concetto del percorso a caselle del gioco tradizionale in cui si procede lanciando un grande dado, i protagonisti dovranno muoversi direttamente su riquadri riprodotti sul prato per avanzare o evitare di retrocedere, pescheranno delle carte o dovranno rispondere a domande incentrate su tematiche sull’ambiente o sulla sostenibilità come: «Insieme ai tuoi compagni hai piantato un albero nel giardino della scuola. BRAVO, RILANCIA IL DADO!», «Hai chiuso il rubinetto che era rimasto aperto”: bravo sei attento a non sprecare l’acqua, vai avanti di una casella», «Quanto tempo occorre per la formazione di un nuovo bosco?», «Che funzione ha la foglia?», per fare alcuni esempi.
Attraverso il gioco grandi e piccoli scoprono o riscoprono l’importanza della natura, delle sue risorse, delle conseguenze positive o negative sull’ambiente che possono avere le nostre azioni quotidiane. Legambiente, PEFC e Pro Ponte vi aspettano al grande parco di via della Scuola a Ponte San Giovanni dalle 16 in poi. (In caso di pioggia “Gi’OCA nell’ambiente” sarà proposto domenica 20 giugno).

Covid, aperte le preadesioni per la vaccinazione di chi deve fare l’esame di maturità

«In Umbria bisogna accelerare le somministrazioni»