in

Castiglione è rock. Progressive rock

Alla Rocca torna il Trasimeno Prog Festival: tutto il programma

CASTIGLIONE DEL LAGO (Perugia) – Dopo la prima edizione ritorna, in una versione ancora più ricca, il Trasimeno Prog Festival (19-22 agosto).

L’associazione Trasimeno Prog ha dimostrato vitalità per tutto il periodo pandemico, con varie iniziative sul web. È riuscita, pur tra molte difficoltà, ad organizzare i due giorni di festival lo scorso anno e lavora da tempo in vista di quest’importante appuntamento. Come nella passata edizione sul palco della Rocca del Leone di Castiglione del Lago si alterneranno formazioni che hanno fatto la storia del progressive rock con altre più giovani e non mancherà neppure un debutto assoluto. Nei quattro giorni di manifestazione, che inizierà giovedì 19 agosto, si esibiranno gli Arti & Mestieri, gli O.A.K. di Jerry Cutillo, i Semiramis, Il Segno del Comando, Patrizio Fariselli Area Open Project, Il Bacio della Medusa, i Sintonia Distorta, i Metamorfosi, i Laviàntica, fino alla serata di domenica 22, che sarà aperta da La Cruna del Lago e culminerà con il concerto del Banco del Mutuo Soccorso. Parallelamente ai quattro giorni di concerti ci saranno altre iniziative che via via saranno svelate ed arricchiranno il menù della kermesse musicale.
Intanto da giovedì 17 giugno il via alle prenotazioni dei biglietti, con un ampio ventaglio di possibilità di scelta, ad iniziare dal concerto singolo fino all’abbonamento per tutte e quattro le serate.

Per informazioni visitare il sito dell’associazione, www.trasimenoprog.com o il seguente link: https://trasimenoprog.eventbrite.it/.

Lavoro, c’è anche il clan delle assunzioni finte: così si “ruba” la disoccupazione

Musica, danza, arte e cultura: ecco il Narnia Festival