in ,

Al via il Torneo di calcetto dei Rioni di Case Bruciate

Tra tradizione e goliardia nel segno dell’amicizia e dello sport: domenica la finale

PERUGIA – Chiesa, Giochi, Scuole e Villette questi i nomi dei 4 rioni di Case Bruciate, che dopo trent’anni si danno appuntamento per il Torneo di calcetto, una bella iniziativa di sport che coinvolge e vivacizza tutto il quartiere.

E che quest’anno vedrà in campo i 4 rioni fino a domenica 13 giugno, giorno della finale, un match che sarà seguitissimo dagli abitanti di Case Bruciate pronti a tifare i propri colori rionali. Organizzato da mister Giuseppe Brunori, ex allenatore del Settore Giovanile del Perugia calcio, in collaborazione con Massimo Binarelli e Simona Spaccini, il torneo è una scelta di continuità con il passato, che unisce lo sport a un sano campanilismo tra i 4 rioni di un quartiere che ritorna a vivere la propria socialità tra tradizione e goliardia. Un momento di amarcord di tutti quei ragazzini di Case Bruciate, che un tempo giocavano nel campetto sotto casa e che oggi, dopo trent’anni, si ritrovano al solito campetto del quartiere per continuare a giocare.

Queste le gare disputate fino ad oggi, con i rispettivi risultati:

1° giornata:
Chiesa – Giochi 3-0
Villette- Scuole 1-2

2° giornata
Scuole – Giochi 2-1
Chiesa – Villette 4-1

3° giornata
Giochi – Villette
Chiesa – Scuole

L’Umbria ha vaccinato pochissimo gli under 60 con Astrazeneca. Ora possibile una sterzata su Pfizer e Moderna per tutti

Festival dell’educazione civica: vince Pietro