in

Scontro Conte-Lautaro, in casa Inter la diatriba si risolve sul ring

A “dirigere” l’incontro Lukaku

Antonio Conte non le ha mandate a dire al suo campione. Sostituito dopo neanche 40 minuti della sfida contro Roma, il campione non ha gradito la scelta del mister.

Entrato al 35′ per sostituire l’infortunato Sanchez, Lautaro Martinez è uscito al 77′ per lasciare spazio a Pinamonti. E il “Toro” non ha gradito la scelta tattica di Conte e, uscendo, ha preso a calci una bottiglietta. Ma ad avere la “peggio” è stato lo stesso Lautaro, rimproverato senza particolari complimenti dall’allenatore. Una serie di affermazioni taglienti che non sono sfuggite alle telecamere. Le scintille, poi, non sono diventate un incendio. Giocatore e allenatore si sono chiariti, con l’attaccante che si è scusato. E poi, ad Appiano, il “confronto” si è risolto alla vecchia maniera: in un ring. A chiamare i contendenti un Lukaku in versione mattatore. Ovviamente tutto per ridere.

Amelia, riapre a visite pubbliche la statua del Germanico

Minari e il mistero delle sei nomination agli Oscar