in

Santa Maria, nuova ambulanza per potenziare il 118

Il referente regionale per le emergenze Borgognoni in visita all’Azienda ospedaliera di Terni

TERNI – Francesco Borgognoni, referente regionale del 118, ha fatto visita all’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni.

Ad accoglierlo il direttore generale Pasquale Chiarelli, la dottoressa Moira Urbani della direzione sanitaria, l’ingegner Gianluca Bandini dell’Ufficio tecnico. La visita è stata occasione per «un ringraziamento reciproco per quanto fatto insieme durante gli ultimi 15 mesi – ha spiegato il direttore generale Chiarelli – e per quanto si continuerà a fare senza perdere la capacità di collaborazione in ambito regionale che l’emergenza pandemica ha reso evidente essere fondamentale». Il direttore Chiarelli e il dottor Borgognoni hanno ringraziato poi tutto «il personale del Santa Maria che nei mesi più intensi di pandemia ha dato il proprio contributo, dai Bed Manager, alla Direzione Sanitaria, il Sitro, Malattie Infettive e l’area Covid, dal primo all’ultimo professionista». Al termine della visita è stata anche inaugurata una nuova ambulanza acquisita nell’ambito del Piano di riorganizzazione della rete ospedaliera che va a potenziare i mezzi a disposizione dell’Ospedale di Terni. Si tratta di un mezzo dotato delle più moderne tecnologie dedicati all’emergenza.

Droga, trascina con l’auto un agente per sfuggrie al blitz: arrestato

Incendio in un capannone in ristrutturazione a Ponte San Giovanni: brucia un furgone