in

Narni, “fumo” e resina di hashish nascosti nello zaino: arrestato 36enne

Fermato durante un controllo stradale. La droga nascosta sotto sedile dell’auto

Nel pomeriggio di ieri nel corso di un ordinario servizio di controllo della circolazione stradale la pattuglia della stazione dei carabinieri di Narni Scalo ha fermato lungo la strada di Montoro un 36enne romano pluripregiudicato.

Alla richiesta dei militari sulle ragioni sulla sua presenza in quel territorio l’uomo non ha saputo dare una motivazione valida e si è mostrato particolarmente nervoso. Sottoposto a perquisizione personale e veicolare, l’uomo è stato trovato in possesso di un chilo di hashish e 6,3 chili di resina di hashish, nascosti all’interno di uno zaino sotto i sedili posteriori dell’auto. Sia lo stupefacente che l’autovettura, utilizzata per il trasporto dello stupefacente, sono stati sottoposti a sequestro, mentre l’uomo è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Sabbione in attesa del rito direttissimo, su disposizione del magistrato di turno Raffaele Pesiri.

Amelia, project financing per giardini La Passeggiata: Taglio nastro nuovo chalet

Stroncato giro di cocaina: sequestrato oltre un chilo e mezzo di droga