in

I Maneskin “zitti e buoni” conquistano l’Eurovision

La band romana aggiunge un nuovo successo a un 2021 incredibile

L’Eurovision 2021 parla italiano. I Maneskin trionfano nell’ultima edizione del contest musicale europeo davanti a Francia e Svizzera. Super premiati dal voto del pubblico conquistano la prima piazza della classifica in un finale da brivido. Con il concorrente svizzero che partiva più avanti della band romana prima dell’ultima votazione e che, inevitabilmente, è stato chiamato per ultimo.

Damiano, Vic, Thomas ed Ethan coronano così un anno davvero straordinario, iniziato con l’affermazione a Sanremo e la certificazione di avere un singolo, lo stesso “Zitti e Buoni” portato a Rotterdam, che è risultato il più ascoltato in Italia e a livello globale tra le canzoni in gara all’Eurovision 2021, tra marzo e maggio. «Il rock non morirà mai» ha sentenziato il frontman prima di un’ultima, scatenata esibizione – con il testo nella versione non censurata – sul palco dell’Eurovision che ha saputo trascinare anche gli altri artisti. Un successo benedetto e sostenuto da molte star sul web. Dai Ferragnez a Vasco Rossi a Emma, tutti in delirio per la band romana che dalle esibizioni in strada in una manciata di tempo è passata a X Factor, quindi alla vittoria all’Ariston e poi al tetto d’Europa.

“Un’idea per la vita” dona all’ospedale di Assisi creme del progetto “Insieme a te con il cuore”

“Bee my friend, I’ll bee yours!”: l’iniziativa dell’Istituto Omnicomprensivo “Dante Alighieri” di Nocera