in

“Storie di Bellezza”, la parola agli studenti

Il concorso di poesia secondo i giovani dell’istituto Dante Alighieri di Nocera: i nomi dei premiati

NOCERA UMBRA (Perugia) – È stata pubblicata sui social e su Youtube, per motivi legati al Covid, la cerimonia di premiazione della ventiquattresima edizione del concorso di poesia “Premio Città di Foligno”, indetto dalle associazioni Avis e Aido, dal titolo “Storie di bellezza”.

Il presidente dell’Avis, Emanuele Frasconi e il sindaco Zuccarini hanno ricordato che mai come quest’anno abbiamo avuto bisogno di raccontare storie riguardanti la bellezza della vita. I ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Omnicomprensivo Dante Alighieri di Nocera Umbra, sensibilizzati dai loro insegnanti sull’importanza di donare amore e vita a chi ne ha bisogno, hanno raccontato l’idea di Bellezza interiore, esprimendosi in versi e ottenendo riconoscimenti dal Comitato e dalla Giuria. I segnalati dal Comitato sono Jonny Armillei, classe di Valtopina, con la poesia “La bellezza e il sole che risplende di mattina “, Ramadan Ramadani con “La felicità” e Tommaso Pesci “Il mondo che vorrei” e Miranda Bicerna con “La gioia” delle medie di Nocera. Gli studenti riceveranno come premio antologie delle poesie e un diploma per la loro partecipazione. I ragazzi sono entusiasti di aver partecipato e soprattutto di aver fatto della poesia un’arte da coltivare per comunicare il proprio mondo interiore, per regalare emozioni e per riflettere sul significato e l’importanza del donare, dell’altruismo e della solidarietà. Alla notizia della premiazione, insieme ai docenti, anche il dirigente scolastico del Dante Alighieri, Leano Garofoletti, ha espresso una grande soddisfazione, sottolineando come questo sia l’ennesimo riconoscimento per la scuola nocerina.

#poesia #scuola #premio #concorso #noceraumbra #storiedibellezza

C’è l’interdittiva antimafia e prende i ristori: soldi sequestrati a una pizzeria

Covid, più guariti che nuovi casi. Ma ci sono ancora 5 vittime