in

L’Umbria sfonda quota 95% e torna in testa tra le Regioni che vaccinano di più

Gli ultimi dati

PERUGIA – L’Umbria torna in testa alla classifica nazionale dei vaccini, ma il dato di rilievo sta nell’aver superato il 95% di utilizzo che di fatto è il massimo per non doversi poi fermare.

Anche sulla cifra assoluta si avvicina a grandi passi il risultato di avere un milione di somministrazioni entro la fine di giugno, che poi e’ il vero discrimine per un rilancio autentico della stagione turistica.
Le Marche, la Regione che è al secondo posto, è partita da un gap rilevante, mentre il Veneto viene risucchiato indietro. Come più volte detto non è questo il problema, ma la continuità e la capacità di lavorare su livelli di dosi giornaliere molto elevate. Le 18mila somministrazione al giorno restano l’obiettivo umbro di questa campagna vaccinale.

#coronavirus #umbria #vaccino #dosi

Porano, via a lavori ex casa custode e limonaia Villa Paolina

Consuma un rapporto a pagamento e poi ruba i soldi, denunciato 20enne