in

Amelia, il Comune rinnova i contenitori per i rifiuti

Investiti 27mila euro provenienti da un bando dell’Auri

AMELIA (Terni) – È stato completato nei giorni scorsi l’acquisto, da parte del Comune di Amelia, dei nuovi raccoglitori pubblici per i rifiuti dislocati nei vari punti della città e delle frazioni. A riferirlo è l’assessore all’ambiente, Avio Proietti Scorsoni, secondo le cui informazioni il Comune ha utilizzato un fondo di 27mila euro per l’acquisizione dei nuovi contenitori pubblici.

«Grazie ad un bando Auri finalizzato al miglioramento della raccolta differenziata – spiega l’assessore – abbiamo ottenuto un contributo di circa 25mila euro che si è sommato al nostro cofinanziamento di 2mila e 500». Nello specifico, riferisce sempre Proietti Scorsoni, sono stati comprati due cestoni da 120 litri in ghisa, 7 cestini da 35 litri completi di coperchio e posacenere, 11 composizioni di 3 cestini da 35 litri ribaltabili anch’essi con coperchio e posacenere. Altre 15 composizioni sono poi di 3 cestoni da 170 litri con coperchi ribaltabili e altrettanti cestini per la raccolta delle deiezioni canine. «Siamo consapevoli che ce ne vorrebbero molti altri – afferma l’assessore all’ambiente – tuttavia siamo riusciti a cogliere una buona opportunità e speriamo che ne seguano delle altre. L’obiettivo è quello di facilitare il conferimento dei piccoli rifiuti e quindi ridurre i motivi che possano indurre all’ abbandono per strada di carta, scontrini, bottiglie, pacchetti di sigarette, mascherine, deiezioni di cani ed altro ancora, confidando anche in corretti comportamenti da parte di tutti i cittadini».

#amelia #rifiuti

Covid, 7 decessi. I positivi superano i guariti

Narni, la Corsa all’Anello è pronta (e le taverne sono aperte)