Piscille, l’unica strada «sembra colpita da bombe»

16 Marzo 2021

La segnalazione

di Gino Goti

PERUGIA – L’unica strada di Piscille sembra un tratto di territorio letteralmente colpito da bombe. Si inizia da un’enorme depressione causata forse dal transito dei mezzi di lavoro pesanti che da via Assisana immettono verso la stazioncina ferroviaria e il cantiere della ex FCU della piccola frazione.

Ma il disagio prosegue verso l’ingresso posteriore dell’Istituto Tecnico Marconi: buche e ancora buche. Anche il tratto di strada che prosegue verso il cimitero è un vero e proprio “cimitero di buche” e di scanalature profonde e pericolose per le auto e soprattutto per le persone, prevalentemente anziane, che si recano a depositare un fiore o una preghiera sulle tombe dei propri cari. I residenti e coloro che vi transitano per lavoro o per devozione quotidianamente chiedono con fermezza un pronto intervento anche con una sistemazione provvisoria ma che renda accettabile la transitabilità di un’arteria secondaria ma vitale e più sicura per chi debba usarla.

#piscille #strada #buche