Gb, Willian rompe il silenzio e replica a Harry e Meghan: «Non siamo una famiglia razzista»

11 Marzo 2021

PEOPLE | Il principe risponde alle affermazioni del fratello e della consorte nella storica intervista rilasciata a Oprah Winfrey

E’ l’accusa di razzismo indirizzata a un membro non identificato della Royal Family a bruciare di più. Come aveva fatto la regina Elisabetta, anche il principe William è a questa affermazione del fratello Harry e di sua moglie Meghan che risponde con assoluta fermezza: «Non siamo una famiglia razzista».

Dice anche di non aver ancora parlato direttamente con Harry dopo la famigerata intervista rilasciata a Oprah Winfrey per la Cbs, ma ha assicurato che lo farà. Il duca di Cambridge ha affrontato la questione a margine di una visita in una scuola di East London. E’ il primo della famiglia a replicare direttamente, di persona. Le uniche reazioni di Buckingham Palace erano state affidate a una scarna dichiarazione di 61 parole che non aveva placato il clamore sollevato dall’intervista ai duchi del Sussex. Nota in cui la regione si dice addolorata, ma i toni sono conciliati: «Harry, Meghan e Archie saranno sempre molto amati dai membri della famiglia».

#buckingampalace #elisabetta #harry #meghan #william #regina #razzismo #oprahwinfrey #gossip