in

Barbagianni “in panne” sulla corsia di sorpasso: salvato dalla Polstrada

Il rapace individuato all’altezza di Attigliano, ora è affidato alle cure di Wild Umbria. Le foto

ATTIGLIANO (Terni) – E’ accaduto nei giorni scorsi sul tratto autostradale tra Orte ed Attigliano. Una pattuglia della polizia stradale di Orvieto, mentre svolgeva il proprio servizio di vigilanza , ha notato in lontananza, davanti a sé, sulla corsia di sorpasso, qualcosa che a prima vista sembrava potesse essere una borsa.

Man mano che si avvicinavano a quell’apparente oggetto, però, gli agenti si sono resi conto che in realtà non poteva essere appunto un oggetto, perché si muoveva, seppur lentamente. E alla fine, sono riusciti a capire di cosa si trattasse: non una borsa ma un “barbagianni” in difficolta. A questo punto, gli operatori, si sono adoperati immediatamente per evitare che il rapace fosse investito dai numerosi veicoli in transito e, con manovre ormai collaudate, ma non per questo senza rischio per l’incolumità dei poliziotti, dopo aver rallentato e posto in sicurezza il traffico, si sono precipitati sulla corsia di sorpasso per salvare il barbagianni da morte sicura. Il particolare “utente” soccorso, quindi, veniva “accompagnato” in caserma e accudito dal personale della polizia stradale di Orvieto e, successivamente, affidato all’ente preposto al recupero della fauna selvatica in difficoltà, “Wild Umbria”.

#barbagianni #polstrada #attigliano #orvieto #wildumbria

La Donna dell’anno 2021 è Elda Luchetti

Hashish per il Reatino, in manette 65enne di Calvi: in casa aveva più di un chilo di hashish