Speranza “apre” alla deroga: gli ospedali di Terni e Perugia potrebbero rimanere autonomi

16 Febbraio 2021

La visita

di Marco Brunacci

PERUGIA – Il ministro Speranza non ha chiuso la porta: anzi, si riserva di prendere in esame la richiesta di deroga che permetterebbe di mantenere un’Azienda ospedale a Perugia e un’Azienda ospedale a Terni.

La richiesta era stata avanzata dalla Regione Umbria insieme con l’Università di Perugia già prima di Natale e di nuovo la scorsa settimana, con una lettera firma della presidente Tesei e del rettore Oliviero.
La decisione del Ministero è fondamentale per arrivare alla conclusione dell’iter della convenzione sanitaria tra Università e Regione che regola i rapporti negli ospedali umbri.
La deroga viene letta con ottimismo da chi ritiene importante mantenere due ospedali autonomi ( anche se ovviamente coordinati) tra loro in Umbria.
Questa ipotesi veniva considerata molto improbabile prima della visita di oggi del ministro della Salute a Perugia.

#ministrosperanza #ospedale #perugia #terni