“Live – Non è la D’Urso” chiude in anticipo? Pronto Bonolis per la domenica sera

24 Febbraio 2021

PEOPLE | La trasmissione condotta da Barbara D’Urso dovrebbe concludersi a fine marzo, prima del previsto. L’anticipazione di Dagospia che punta sugli ascolti ritenuti non soddisfacenti da Mediaset

Chiusura anticipata per la trasmissione della domenica sera di Barbara nazionale? Così sostiene Dagospia, spiegando la scelta di Mediaset con gli ascolti non soddisfacenti per la rete ammiraglia, uno share tra il 10 e il 12% che non risponde alle aspettative dell’azienda. E così “Live – Non è la D’Urso”, in onda su Canale 5, dovrebbe concludere a marzo, riducendo drasticamente la normale programmazione.

A sostituire il talk sarebbe pronto Paolo Bonolis con il suo quiz “Avanti un altro pure di sera”. Il debutto sarebbe fissato per l’11 aprile e, secondo i piani, dovrebbe proseguire per 10 puntate. I rumors su Carmelita non si esauriscono con l’ipotesi della chiusura anticipata. “Live – Non è la D’Urso” sarebbe in discussione per la prossima stagione, al momento non è stata confermata. Come in bilico sembra essere “Domenica Live”, contenitore della domenica pomeriggio che porta sempre la firma di Barbara. Che indirettamente sembra replicare nel corso della puntata di ieri di Pomeriggio Cinque: «Quello che si legge sui social è importante, quello che si dice anche ma ci sono molti siti che spesso anche con cattiveria, raccontano le notizie a loro modo». E ancora, ma senza un riferimento preciso alle indiscrezioni: «Si parla si parla senza sapere come stanno realmente le cose». Dal mondo della politica, arriva la solidarietà del segretario del Pd, Nicola Zingaretti: «In un programma che tratta argomenti molto diversi tra loro hai portato la voce della politica vicino alle persone. Ce n’è bisogno!». Un tweet che ha destato più di una perplessità.

#gossip #barbadurso #carmelita #livenoneladurso #domenicalive #paolobonolis #dagospia