I Daft Punk si sciolgono dopo 28 anni, hanno rivoluzionato l’elettronica

22 Febbraio 2021

PEOPLE | Un video di 8 minuti dal titolo eloquente: “Epilogue”. Così il duo francese si congeda dalle scene musicali mondiali. Hanno fatto ballare milioni di persone

Un video di 8 minuti dal titolo elequente: “Epilogue”, l’epilogo. Uno dei due artisti francesi, da sempre celati dietro caschi da robot, si autodistrugge per lasciare spazio a una epigrafe: “Daft Punk 1993-2021”. E’ il saluto del gruppo musicale che ha rivoluzionato la scena dell’elettronica con 28 anni di successi. che hanno fatto ballare il mondo.

Brani come “Around the world”, “One more time” e il più recente “Get Lucky” sono stati cantati, ballati, risuonati in ogni angolo del globo, nei locali più intimi agli stadi. Un successo planetario quello del duo formato da Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo che ha attraversato mode e decenni, sempre un passo avanti alle tendenze, anticpandole e influenzandole per 28 anni. I due dj mascherati hanno scelto un commiato in grande stile (guarda il video), un ultimo omaggio al pubblico. I due dj francesci esordiscono nel 1993 con il nome di Darlin. Il disco venne definito da un giornalista inglese “daft thrash punky”. Una definizione non proprio amichevole che colpì i due artisti tanto da farne diventare il nome e marchio di fabbrica. Nel 1994 il singolo di debutto con il nome Daft Punk, dal titolo “New Wave”. E’ l’inizio di una carriera planetaria, “Discovery” del 2001 è considerato il disco dance più influente degli ultimi 20 anni, “Harder, Better, Faster, Stronger” la sua massima espressione.

#gossip #dance #musica #daftpunk #epilogue