“Chi ha paura della musica classica?”, il percorso per studenti che fa bene a tutti

4 Febbraio 2021

La straordinaria idea educativa della Fondazione Perugia musica classica: primo appuntamento con il Quintetto d’archi dell’Orchestra da camera di Perugia e la voce narrante di Enrico Bindocci

PERUGIA – La Fondazione Perugia musica classica inizia un percorso in streaming dedicato ai giovani e giovanissimi studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Perugia e del territorio circostante con un progetto per comprendere la musica classica, con video-concerti illustrati da musicologi ed educatori dal titolo “Chi ha paura della musica classica?!”

In questo periodo storico in cui la divulgazione della musica, soprattutto all’interno delle scuole, è messo a dura prova, la Fondazione Perugia Musica Classica ritiene fondamentale creare dei prodotti audio-video che possano essere di grande valore educativo e che siano in grado di coinvolgere e affascinare gli studenti che non possono vivere l’esperienza dal vivo.
Il progetto, realizzato grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, si pone l’obiettivo di dare ai ragazzi una conoscenza diretta di molti degli strumenti appartenenti al mondo della musica classica ed una panoramica dei periodi che caratterizzano la Storia della Musica dal ‘600 ad oggi. La particolarità di questo ciclo di concerti è quello di proporre quattro formazioni diverse, ognuna caratterizzata da un periodo storico-musicale differente. In questo modo i ragazzi avranno la possibilità di ascoltare e conoscere gran parte degli strumenti (anche alcuni tra i meno conosciuti) che appartengono a quel grande insieme che è l’orchestra sinfonica.
Ogni concerto viene integrato da una presentazione e dalla spiegazione delle caratteristiche principali di ogni formazione e di ogni singolo strumento realizzati dal musicologo ed educatore Enrico Bindocci, per rendere appassionante e divertente l’approccio con la Musica da parte dei giovani.
Il progetto si articola in quattro video-concerti e il primo è già stato realizzato e registrato il 23 e 24 gennaio 2021 al Teatro Brecht di Perugia con il Quintetto d’archi dell’Orchestra da Camera di Perugia, composto da Azusa Onishi (violino), Federico Galieni (violino), Sayako Obori (viola), Gianluca Pirisi (violoncello), Alessandro Salvatore Schillaci (contrabbasso) e la voce narrante di Enrico Bindocci che ha illustrato lo splendido programma di capolavori per Quintetto d’archi dal ‘600 al ‘700 di Antonio Vivaldi, Johann Sebastian Bach, Franz Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart.

Per informazioni: Fondazione Perugia Musica Classica Onlus, Tel. 075. 572 22 71 – http://www.perugiamusicaclassica.com

#perugia #musica #fondazione #orchestradacamera #enricobindocci