Advertisement

«Vaccinare anche farmacisti, dentisti e medici a partita Iva»

2 Gennaio 2021

L’idea? Arriva dall’Umbria


UMBRIA – Inserire nel piano vaccinale della Regione Umbria i farmacisti, i dentisti e i medici a partita Iva. E’ quanto viene sollecitato attraverso una nota dai consiglieri di Fratelli d’Italia, Marco Squarta ed Eleonora Pace «nell’ambito di un’azione in forma progressiva in base alla valutazione del rischio».

Advertisement

«Dopo aver vaccinato i medici impegnati in prima linea, quindi quelli pubblici che prestano servizio negli ospedali e nelle Rsa insieme ai medici di base – si legge nel comunicato – chiediamo alla Regione che vengano inseriti nel piano dei vaccini, con una certa celerità, i farmacisti, in quanto le farmacie rappresentano presìdi importanti anche in termini di capillarità del territorio e di contatto con il cittadino, gli odontoiatri che portano avanti un mestiere a contatto ravvicinatissimo con i pazienti, e ai tanti medici con la partita Iva ai quali va riconosciuta l’importanza di un lavoro straordinario portato avanti anche e soprattutto in questa lunga fase di emergenza».

Advertisement