in ,

L’Umbria prima in Italia per i vaccini: somministrato l’89,8% delle dosi

I dati

di Marco Brunacci

PERUGIA – L’Umbria a sorpresa, dopo una partenza incerta, è la prima Regione in Italia per la somministrazione delle dosi di vaccino. Con l’89.8% ha superato la Campania, il cui governatore De Luca aveva pomposamente annunciato di aver esaurito tutte le dosi (non era vero evidentemente).

Al terzo posto c’è il Veneto. In fondo alla classifica la Provincia di Bolzano. Male anche la Lombardia, come riporta la statistica resa nota da Non è l’arena su La 7.
L’arrivo di D’Angelo, di qualche giorno fa, come responsabile per la lotta al Covid, ha evidentemente portato una accelerazione nelle iniziative. Il primo risultato è molto buono. Il momento della verità sarà quando arriveranno vaccini sufficienti per una campagna di vaccinazione di massa.
Intanto altre dosi sono attese tra domani e martedì.

#coronavirus #umbria #covid19 #vaccino

Inside/Mencaroni pronto per essere incoronato re di Camera di commercio Umbria. Confindustria, il ritorno di Bazzica

Anas, lavori di manutenzione strade

Si ribalta autocisterna, statale 75 chiusa in entrambe le direzioni