Advertisement

Bambini e anziani arrivano Moto Befana e Befana dei vigili del fuoco

3 Gennaio 2021

Gli appuntamenti a Perugia

PERUGIA – L’associazione Moto Turismo Umbria, in collaborazione con la UIPS Comitato Perugia e Trasimeno, l’associazione Motoincontro Fabio Celaia, Entrophy Motorbike, il Moto SOS Protezione Civile e la E21, patrocinati dal Comune di Perugia organizzano, in formato ridotto, per lunedì 4 gennaio, la 24esima edizione della Moto Befana nel pieno rispetto delle norme anti covid. e delle limitazioni derivanti dai DPCM del Governo e delle Ordinanze regionali e sindacali.

Advertisement

Negli anni scorsi il ricavato delle iscrizioni veniva donato a soggetti del terzo settore impegnati nell’assistenza a disabili ed anziani, ma quest’anno, viste le difficoltà e l’impossibilità di organizzare il tradizionale evento, la Moto Befana vuole, comunque rappresentare un momento di gioia e “tradizione” per la città di Perugia, regalando le calze ai bambini ricoverati presso il reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia, ai militari dell’Esercito Italiano impegnati nell’ospedale da campo, ai bambini ricoverati al Centro per la vita Daniele Chianelli e al Comando di Polizia Locale a Madonna Alta. A tutti verranno regalate calze con dolci e cioccolate offerte dalla Perugina Nestle che grazie, alla direttrice del Museo del Cioccolato, Cristina Mencaroni, ha compreso l’importanza di condividere con gli organizzatori gli obiettivi e le finalità di questa 24°edizione. Saranno presenti all’evento e in moto sia l’assessore allo sport del Comune di Perugia, Clara Pastorelli, che l’assessore alla Sicurezza, Luca Merli.

LA BEFANA DEI VIGILI DEL FUOCO

Quest’anno la Befana arriverà per gli anziani ospiti della Residenza servita Volumni di Ponte San Giovanni e non porterà loro solo calze piene di dolcezza, ma soprattutto un momento di gioia e di divertimento. Martedì 5 gennaio alle 16 la tradizionale Befana dei Vigili del Fuoco si sposta, dunque, a Ponte San Giovanni per consegnare le immancabili calze ai 40 ospiti della residenza, salendo -non sulla sua scopa, ma su una più moderna e comoda autoscala- fino alle finestre dove ciascuno di essi l’attende in piena sicurezza.
L’appuntamento, organizzato dall’Assessorato al Welfare del Comune di Perugia, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e con il Comando provinciale di Perugia dei Vigili del Fuoco, prevede anche un momento di intrattenimento con brani letti dall’attore Stefano Di Maio.
«Un evento che non solo innova la tradizione della “Befana dei Vigili del Fuoco” – ha detto l’assessore al Welfare Edi Cicchi- ma che porta parole di conforto agli anziani della struttura che durante tutto questo periodo di Covid hanno dovuto vivere quasi in isolamento, senza la possibilità di avere rapporti sociali, a volte anche con i familiari. Idealmente, è un momento di serenità che, attraverso di loro, vorremmo dare a tutti gli anziani nelle medesime condizioni». «Tutti i perugini sono affezionati alla “Befana dei Vigili del Fuoco” – ha sottolineato il Comandante Michele Zappia- perciò anche quest’anno abbiamo voluto fare questo regalo alla Città, soprattutto ai soggetti più deboli, che hanno sofferto particolarmente a causa della pandemia».
L’evento si svolgerà all’aperto nel rispetto delle norme anti contagio.

#befana #perugia #moto #vigilidelfuoco

Advertisement