Advertisement

Rita Rusic contro Cecchi Gori in tv. E lui si sente male

14 Dicembre 2020

PEOPLE | È successo a Verissimo. Il commento del medico

Malore in diretta tv. Non per chi era in studio, ma per chi era a casa. Questo l’ultimo capitolo di una storia d’amore bellissima ma finita malissimo: quella tra Rita Rusic e l’ex produttore cinematografico, Vittorio Cecchi Gori.

Advertisement

Sabato 12 dicembre, la Rusic è stata intervistata in esclusiva a “Verissimo”, la trasmissione di approfondimento giornalistico condotta da Silvia Toffanin. La produttrice e attrice di origini croate ha parlato, tra le altre cose, in maniera molto schietta delle situazioni che hanno portato alla separazione. «Eravamo una famiglia in crisi» ha detto sottolineando, a suo dire, che gravi difficoltà familiari non solo nel rapporto tra i coniugi ma anche dei figli con il padre. Tutte difficoltà imputate senza mezzi termini a Vittorio Cecchi Gori e alla sua aggressività. La Rusic sempre nel corso dell’intervista ha anche fatto riferimento ad atteggiamenti violenti tanto che ha sottolineato come non accetti più che un uomo possa alzare «la voce o una mano». Parole pesanti, che Cecchi Gori ha ascoltato sabato pomeriggio in diretta come altri milioni di italiani. E di fronte alle quali si è sentito male: lo racconta il medico dell’ex produttore, che oggi a 78 anni e che si trova agli arresti domiciliari dopo la condanna definitiva per il fallimento delle proprie attività e della Fiorentina di cui è stato a lungo presidente. Il dottor Antonio De Luca ha fatto sapere come Cecchi Gori abbia accusato un malore proprio durante quell’intervista: «Tutte bugie mi diceva Vittorio con un filo di voce e con un forte stato di ansia» ha raccontato il medico, sottolineando come l’ex produttore abbia grossi problemi di salute (e proprio per questo gli sono stati concessi gli arresti domiciliari) e che, conoscendo la sua situazione di salute, «la Rusic, forse, avrebbe dovuto usare qualche parola più dolce nei suoi confronti».

#ritarusic #vittoriocecchigori #verissimo

Advertisement