Advertisement

Matilde Gioli, il sogno di fare “Doc” già da bambina

6 Dicembre 2020

PEOPLE | La star con Luca Argentero dell’amatissima serie Rai

Sempre più star del cinema italiano e delle serie tv. Un mix di bravura e bellezza che sembra davvero aver convinto tutti, dalla critica a (soprattutto) milioni di italiani appassionati di cinema e fiction: lei è Matilde Gioli, e con la prima stagione della serie Rai “Doc, nelle tue mani” a fianco di Luca Argentero ha fatto il pieno di consensi per una fiction che appassiona e commuove. E la cosa curiosa è che Matilde sognava di fare doc fin da bambina, ma nella vita reale.

Advertisement

Lo racconta il settimanale Oggi, prendendo spunto dalla vita “social” di Matilde. Attraverso il proprio profilo Instagram, infatti, la Gioli racconta ai follower le proprie passioni: dall’equitazione all’Inter, passando ovviamente per i tanti set cinematografici e tanti richiami proprio a Doc, oltre che a toccanti ricordi del papà scomparso prematuramente quando Matilde era poco più di una ragazzina. E in questa apertura social del suo privato, Matilde ha raccontato anche il suo sogno di bambina: «Volevo fare il medico, era il mio sogno. Ho fatto pure il test all’università, ma non l’ho passato». Sicuramente gli ospedali italiani avrebbero avuto un medico di assoluto livello, ma quel test andato male probabilmente è significato una grande fortuna per il cinema di casa nostra. E con il camice indossato in Doc ecco che in parte quel sogno di bambina può dirsi realizzato.

Advertisement