Advertisement

Imprese che creano valore: l’azienda umbra premiata con il “Best Value Award 2020”

29 Dicembre 2020

Il riconoscimento per la Sammi

NARNI (Terni) – L’azienda Sammi Group di Narni Scalo, specializzata nel campo della progettazione e produzione di soluzioni integrate per la movimentazione delle rinfuse solide industriali, ha vinto il “Best Value Award 2020”, riconoscimento che premia le imprese che hanno registrato il tasso di crescita maggiore del loro valore in base alla propria classe di valutazione. In particolare, l’azienda narnese si è classificata al primo posto nella categoria “Ghepardo” (tra 5 e 10 milioni di valore).

Advertisement

L’iniziativa – giunta alla terza edizione e promossa da Imprenditore Smart in collaborazione con Banca Mediolanum e Lions – si fonda sull’analisi del tessuto economico di Umbria e Marche, con l’obiettivo di “isolare” le aziende che aumentano di valore più velocemente e non quelle che esprimono il maggior valore in assoluto. «Siamo orgogliosi di aver ricevuto questo riconoscimento – afferma Floriano Bussetti, Ceo di Sammi – che premia l’impegno della nostra azienda, presente sul territorio da oltre quarant’anni e che ha saputo affrontare cambiamenti e sfide importanti, puntando su innovazione e diversificazione e integrando l’esperienza con la dinamicità di nuove idee». La ricerca che ha portato all’assegnazione degli Awards 2020 è stata condotta su circa 2.400 imprese umbre (e circa 5.300 marchigiane) di tutti i comparti produttivi, esaminando diversi profili, sia macro che micro, sui dati pre-Covid. L’indagine ha permesso di selezionare le 40 aziende (per regione) che hanno registrato il tasso di crescita del valore più elevato. Al centro dello studio il valore, appunto, che rappresenta la sintesi di due componenti fondamentali della gestione di un’impresa: la capacità di generare reddito e la dimensione finanziaria. Un indicatore importante e strategico per affrontare i periodi di crisi come quello attuale. E proprio in questa fase di emergenza sanitaria, l’azienda Sammi ha deciso di guardare al futuro investendo in nuove professionalità: «Negli ultimi mesi abbiamo inserito otto nuove figure, per la maggior parte ingegneri, per rafforzare la nostra struttura tecnica – evidenzia Floriano Bussetti – Siamo convinti che la strada da percorrere sia quella di investire in ricerca, intercettando le migliori risorse del territorio, perché le persone rappresentano il valore aggiunto dell’azienda».

LA SCHEDA

Sammi nasce nel 1976 dall’idea imprenditoriale dei tre soci fondatori. Fin dai suoi inizi, la società è impegnata nel fornire soluzioni tailor-made per rispondere alle esigenze di movimentazione delle rinfuse solide industriali, per aziende di differenti settori produttivi (impianti off-shore, impianti di estrazione, miniere, cave, calcifici, cementifici, impianti portuali/da banchina, industria ceramica, vetrerie, trattamento rifiuti/energetico/biomasse, industrie in genere/impianti industriali). Queste produzioni e i servizi vengono svolti occupandosi dell’intero ciclo di vita del prodotto/servizio, curando tutti gli aspetti che vanno dagli studi preliminari di fattibilità, alla progettazione di dettaglio, per arrivare a produzione e verniciatura, finendo con le attività di expediting e posa in opera. Il tutto non solo dal lato meccanico, ma anche dal punto di vista dell’integrazione con i sistemi elettrici e di automazione, che vengono seguiti dall’ufficio tecnico interno dedicato.

#economia #premio #sammi #narni

Advertisement