Due super scienziati dell’Highly Cited Scientist sono dell’Università di Perugia

14 Dicembre 2020

La prestigiosa lista di Clarivate Analytics

PERUGIA – I professori Filippo De Angelis del Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologia e Patrizia Pucci del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Perugia sono stati inclusi per il terzo anno consecutivo nella lista “Highly Cited Scientists” da Clarivate Analytics (https://recognition.webofscience.com/awards/highly-cited/2020/.)

Sono stati riconosciuti, in particolare, per aver pubblicato negli ultimi 10 anni vari lavori scientifici tra i più citati al mondo, che hanno quindi esercitato maggiore influenza ed impatto nei rispettivi settori. Una lista che contempla solo 6.200 scienziati al mondo, includendo lo 0.1% della comunità scientifica mondiale: si tratta quindi di un riconoscimento di grande prestigio. Nella lista del 2020 sono stati selezionati 84 studiosi afferenti ad Atenei Italiani, tra cui il professor De Angelis, ordinario del settore CHIM/03 – CHIMICA GENERALE ED INORGANICA, è l’unico nominato per la chimica su circa 250 scienziati a livello mondiale. La Prof.ssa Pucci, ordinario del settore MAT/05 – ANALISI MATEMATICA, appartiene invece al ristretto elenco dei 70 matematici incusi nella lista a livello mondiale. Le ricerche di Filippo De Angelis, portate avanti insieme al Consiglio Nazionale delle Ricerche, sono incentrate sullo sviluppo ed applicazione di metodi di simulazione quantomeccanica a materiali e processi per tecnologie fotovoltaiche di nuova generazione. Tali ricerche hanno permesso, ad esempio, di mettere a punto nuove celle solari di alta efficienza e basso costo. Le ricerche di Patrizia Pucci sui modelli governati da equazioni alle derivate parziali di tipo locale e non locale, spaziano da applicazioni in campo fisico, economico, biologico e statistico a risoluzione di problemi legati, ad esempio, alla geometria differenziale, alla scienza dei materiali e alla meteorologia.

#perugia #università