Advertisement

Cascia, il Comune abbatte la Tari: giù del 20%

12 Dicembre 2020

Misura approvata dal Consiglio all’unanimità la misura: c’è tempo fino al 18 dicembre per presentare l’istanza

CASCIA (Perugia) – Il Consiglio comunale di Cascia ha approvato all’unanimità la riduzione della Tari per il 2020.  Il sindaco Mario de Carolis si è detto  “soddisfatto” per la convergenza sulla misura da parte dell’intera assemblea. C’è tempo fino al 18 dicembre per presentare l’istanza, secondo il fac-simile pubblicato sul sito del Comune.

Advertisement

Per le utenze non domestiche assoggettate a provvedimenti nazionali di sospensione o limitazione delle rispettive attività, a causa Covid, tenendo anche conto della minore quantità di rifiuti prodotti in questo periodo, è stata prevista una riduzione del 20% della tariffa TARI, nella sua componente fissa e variabile.

La riduzione non si applica alle utenze che non sono state chiuse o limitate nella attività, per effetto di detta normativa. Stessa riduzione del 20% per le utenze domestiche che versano in condizioni di disagio economico sociale in possesso di un indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) in corso di validità non superiore a € 8.265,00 o €20.000,00 e  per le famiglie numerose con almeno 4 figli a carico.

L’agevolazione è riconosciuta in relazione ad una sola utenza ad uso domestico nella titolarità di uno dei componenti del nucleo familiare in possesso dei requisiti di cui al punto precedente. Per le utenze non domestiche la riduzione opera automaticamente sulla base delle risultanze della banca dati tributaria, mentre per le utenze domestiche è subordinata alla presentazione di apposita istanza. 

Advertisement