Advertisement

Infanzia, due simboli colorati di verde per i diritti dei più piccoli

19 Novembre 2020

L’iniziativa del Comune e dell’Ordine degli psicologi

PERUGIA – Due simboli di Perugia, la Fontana Maggiore e la Torre degli Sciri, si coloreranno di verde, venerdì 20 novembre, per la giornata dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Advertisement

Il Comune di Perugia, tramite il sindaco Andrea Romizi e il vice sindaco Gianluca Tuteri, ha accolto così la proposta avanzata dal presidente dell’Ordine degli psicologi David Lazzari per la ricorrenza dell’approvazione della Convenzione Onu sui diritti dei bambini e adolescenti. «Mai come in questo momento, bambini, ragazzi e famiglie vivono un periodo di estrema fragilità e di instabilità, che ha ricadute di natura psicologica e sociale», ha scritto Lazzari nel messaggio inviato all’Anci ed ai Comuni. «Il consiglio nazionale dell’Ordine vuole proporre a ciascun Comune un intervento di partecipazione e riconoscimento per mandare un messaggio incisivo alla cittadinanza in un periodo di grande emergenza. Per rendere visibile la testimonianza della condivisione su una tematica così significativa per le comunità, vorremmo sensibilizzare i sindaci ad aderire all’iniziativa di illuminare i siti più significativi delle proprie città con il colore verde, nel suo simbolico significato di vitalità e rinnovamento». Le varie iniziative saranno divulgate nei social con l’utilizzo dell’hashtag ufficiale #cicoloriamodiverdeperidirittidiinfanziaeadolescenza

#perugia #infanzia #psicologi

Advertisement

This website uses cookies.

%%footer%%