Advertisement

Sosta selvaggia, no mascherine e bisogni per strada: super multe in centro

13 Settembre 2020

I controlli rafforzati a Perugia

PERUGIA – A seguito delle istanze e delle denunce dei cittadini negli ultimi periodi, stanchi dell’inciviltà di alcuni frequentatori delle notti perugine, l’amministrazione comunale ha risposto implementando i controlli con servizi rafforzati e in presenza già nella notte di ieri, sabato 12 settembre.

Advertisement

Controlli diffusi della pattuglia della polizia locale specializzata in controlli negli esercizi commerciali unitamente alla pattuglia impegnata in viabilità hanno rilevato sanzioni a locali in piazza Danti per disturbo al vicinato derivato da musica ad alto volume, per mancato rispetto delle misure anticovid, per il mancato distanziamento degli avventori (18 persone all’interno di un locale di circa 10 metri quadri). Nel cuore della notte, alla presenza del primo cittadino Andrea Romizi e dell’Assessore alla sicurezza Luca Merli, hanno preso il via i controlli nei vicoli e nelle piazzette del centro con pattuglie in borghese e in divisa che hanno portato a denunce in via Baldeschi per somministrazione di bevande alcoliche ad un soggetto minore di anni 18 ma maggiore di anni 16. Alle 02.40, unitamente al personale della Questura, sono stati effettuati controlli in un circolo in via della Luna dove erano presenti 25 soggetti privi di tessera del circolo contestando quindi la violazione per pubblico esercizio abusivo e dalle 03.40 sono stati elevati verbali a soggetti che avevano soddisfatto i propri bisogni corporali sulla strada.

Le pattuglie della polizia locale hanno inoltre elevato violazioni per divieto di sosta in Piazza Danti mentre i volontari di Protezione Civile del Gruppo comunale Perusia hanno collaborato con tutte le forze di polizia in campo informando la popolazione sulle norme anti covid.
Si prosegue anche nei prossimi giorni ad un’attività di controllo rafforzato anche in collaborazione con le altre forze di polizia, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale.

Advertisement