Advertisement

“L’arte da indossare”, Giuliano Giuman presenta i suoi gioielli

8 Settembre 2020

Anelli, ciondoli e spille: ecco i pezzi unici realizzati con fusioni di pittura. Le foto

PERUGIA – Con “L’arte da indossare” l’artista Giuliano Giuman presenta la sua ultima collezione di gioielli.

Advertisement

Anelli, collane, spille, portaborse rigorosamente in vetro, l’elemento che ora contraddistingue l’opera del Maestro, la summa delle sue ricerche passate. I gioielli sono realizzati con la medesima tecnica, filosofia e passione, con cui l’artista dà vita ai suoi quadri, alle sue sculture. Dopo la vetro fusione a 800°, dai ritagli dei grandi vetri dipinti a gran fuoco, si cristallizzano originali sculture, uniche nella propria forma, colore e luce ed irriproducibili. Fusioni di pittura che hanno, dunque, dato vita a questi pezzi unici, accessori che per le loro singolari forme e sfumature di colore riescono a valorizzare la bellezza di ogni donna, unendo arte e moda.

I gioielli saranno in mostra (e in vendita) ne Lo Spazio Vintage (in via della Pallotta 14 a) da giovedì 10, dalle 17, con un cocktail party alla presenza del Maestro. Nello store diventato crocevia di contaminazioni artistiche a partire dall’arte della moda, resteranno esposti fino a sabato. Un’occasione per godere delle creazioni di Giuman (vanta oltre 300 mostre in spazi pubblici e privati), artista riconosciuto che ha incentrato la sua ricerca artistica sulla sinestesia tra pittura, suono e supporti di vetro.

#giulianogiuman #gioielli #arte #perugia

Advertisement