Advertisement

Benedetta, dal Trasimeno alla fascia di Perla dell’Adriatico

14 Settembre 2020

La magionese di Giuseppe, già Miss Mondo Umbria, era l’unica umbra rimasta in gara, tra 200 partecipanti da tutta Italia

MAGIONE (Perugia) – Prosegue con successo la carriera, nel campo della moda e dello spettacolo, della magionese Benedetta di Giuseppe che, unica umbra in gara alla finalissima nazionale svoltasi in Abruzzo ad Ortona, del “Venus talent show premio mastro sino” condotto da Luca Di Nicola (ex conduttore di Uno mattina) e Jo Squillo, per la categoria moda, ha conquistato il secondo posto del concorso nazionale Miss Perla dell’Adriatico 2020 a cui hanno partecipato oltre 200 ragazze provenienti da tutta Italia.

Advertisement

Al 2017, allora diciannovenne, risale un altro importante traguardo, il titolo di Miss Mondo Umbria che le ha aperto le porte di note agenzie con cui ha iniziato a lavorare in campagne pubblicitarie di famose case di moda sulle passerelle di Milano e Parigi, continuando a studiare nella consapevolezza che, per fare questo lavoro, alle doti fisiche bisogna unire determinazione e desiderio di apprendere.

«Prima della finale nazionale – racconta Benedetta –, si sono svolte varie e difficili selezioni. Il primo passo è stato quello di aggiudicarmi il titolo regionale che per me era già una grande soddisfazione. La notte della finalissima eravamo rimaste in tre a gareggiare per il titolo di Miss Perla dell’Adriatico: Umbria, Molise e Abruzzo. Non mi aspettavo di arrivare così in alto, seconda in tutta Italia, ma sono orgogliosa di aver potuto portare l’Umbria su questo podio. Ringrazio la mia manager, Antonella Giurastante, e l’agenzia Top model today che hanno creduto in me, supportandomi sin dal principio».
Tanti già gli impegni nel calendario di Benedetta Di Giuseppe che non scorda però i suoi luoghi di origine. Ad ottobre la rivedremo, probabilmente, su Umbria Tv dove ha già lavorato nel 2017 come valletta nella trasmissione Perugia calcio.

#magione #

Advertisement