Advertisement

Orvieto, nuovi collegamenti ferroviari a partire dal 31 agosto

1 Agosto 2020

Firmata convenzione Regione-Comune per secondo stralcio complanare

ORVIETO (Terni) – Nuovi collegamenti viari e un piano di servizi ferroviari per avvicinare Orvieto alle città e agli snodi principali di tutta Italia. Fra l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Enrico Melasecche, e il sindaco di Orvieto, Roberta Tardani, è stata ieri sottoscritta la convenzione tra la Regione Umbria e il Comune di Orvieto per la realizzazione del secondo stralcio della Complanare nel territorio comunale di Orvieto. È stato poi presentato dal direttore regionale di Trenitalia Umbria, Amelia Italiano, il nuovo piano dei collegamenti ferroviari per il Comprensorio orvietano, che dal 31 agosto renderà più vicine Firenze, Perugia e Terni, con nuove opzioni di viaggio per Terni e Roma Termini. Al termine, alla presenza del senatore Luca Briziarelli, è stato firmato l’Accordo di programma fra Regione e Comune relativo alla manutenzione e al monitoraggio delle opere di consolidamento della Rupe di Orvieto.

Advertisement

«È veramente una giornata particolare – ha detto l’assessore Melasecche – poiché ha al centro tre punti di forza fondamentali per il futuro di Orvieto e in cui sono a rappresentare l’attenzione che la Presidente Tesei e la Regione hanno per il territorio orvietano. Con la firma della convenzione, non sarà più un sogno la complanare: la Regione anticipa i fondi, 8 milioni di euro, per la realizzazione da parte del Comune di Orvieto del secondo stralcio, che decongestionerà le aree di Orvieto Scalo e Sferracavallo e migliorerà la rete dei collegamenti stradali con i comuni limitrofi dell’Orvietano».

Il direttore regionale di Trenitalia Umbria, Amelia Italiano, ha evidenziato l’attenzione e l’importanza attribuita al bacino di Orvieto che assume una nuova centralità in ambito regionale con servizi aggiuntivi e innovativi che si inseriscono nelle attività di Trenitalia per favorire la ripresa “post lockdown”. Dal 31 agosto, Orvieto protagonista con collegamenti più veloci, confortevoli e più frequenti. Saranno più vicini Firenze, Roma, Perugia e Terni. Queste le novità principali: un nuovo collegamento Orte -Orvieto – Firenze che consentirà di raggiungere Firenze entro le 8 del mattino in sole 2 ore, tre nuovi collegamenti veloci Orvieto -Terni (uno al mattino e due nel pomeriggio)che uniranno le due città in poco più di un’ora e un treno regionale veloce Chiusi – Perugia/Foligno che consentirà a chi proviene da Orvieto di raggiungere Perugia entro le 8 e recarsi di primo mattino presso l’Università, l’Ospedale Silvestrini e il centro di Perugia.

Quanto al secondo stralcio della Complanare, il cronoprogramma prevede la presentazione del progetto definitivo entro il 2020, e del progetto esecutivo entro il terzo trimestre del 2021. Entro la fine del 2021 si andrà all’affidamento dei lavori che si dovranno svolgere tra il 2022 e il 2025. Dopo la fase di collaudo, l’apertura all’esercizio del nuovo tratto della Complanare avverrà entro il 2025.

#treni #complanare #ferrovie

Advertisement