Advertisement

Amelia, boom di presenze al Museo civico: a luglio +65%

3 Agosto 2020

Assessore Proietti: «Straordinario segnale di ripresa»

AMELIA (Terni) – Ha fatto registrare un +65 per cento il numero delle presenze al circuito museale di Amelia a luglio. Un risultato molto superiore a quello ottenuto lo stesso mese dell’anno scorso con risultati definiti «eccellenti» dall’assessore alla cultura Federica Proietti. «Uno straordinario segnale di ripresa – commenta l’assessore – un dato che ci rassicura e che allo stesso momento dimostra che il lavoro e la promozione svolti fino ad ora siano stati ottimi. Tutto ciò ci conforta e ci spinge a proseguire in questa direzione ed oltre».

Advertisement

«L’evento che più ha inciso su tali risultati, sottolinea la Proietti – è stato sicuramente il Bimillenario di Germanico. Grazie a esso il Museo archeologico si è trovato al centro di una serie di manifestazioni di livello internazionale, organizzate durante tutto il 2019 e che hanno avuto il loro culmine nel mese di ottobre, con l’installazione della mostra “Germanico Cesare…a un passo dall’Impero. Questa installazione, grazie allo sforzo dell’amministrazione, è divenuta permanente, arricchendo di contenuti il percorso museale. Le attività di promozione e valorizzazione del circuito e della nostra città, certamente non terminano qui”, annuncia l’assessore. “Grazie a Sistema Museo – dice ancora – partiranno a breve, sabato e domenica, dei tour in città, programmati per area tematica: itinerari archeologici e itinerari storico artistici».

#museocivico

Advertisement