Università di Macerata: un campus umanistico e umano, dal respiro internazionale

25 Luglio 2020

L’Ateneo, a sostegno del diritto allo studio, stanzia oltre un milione di euro per i suoi iscritti

MACERATA – Futuro prossimo non è soltanto uno slogan, ma l’orizzonte entro il quale si muove l’Università di Macerata: un ateneo sicuro e accogliente, a misura di studente, dove la prossimità a chi sta costruendo il proprio futuro è un tratto distintivo, da sempre. Una vicinanza che, a partire da questo anno accademico 2020/2021, diviene ancor più concreta con importanti misure economiche di sostegno agli studenti (vedi box).

A settembre si torna in aula, in sicurezza

Le lezioni ripartiranno in presenza dal 21 settembre grazie all’acquisizione di nuovi spazi e, se sarà necessario, con il supporto di una didattica a distanza potenziata e già sperimentata.

Una storia che fa la differenza

Specializzata nelle scienze umane e sociali, l’Università di Macerata ha radici antiche che risalgono al primo Studium Juris del 1290. Una tradizione prestigiosa che vede oggi UniMC nella top ten delle Classifiche Censis 2020 – Atenei medi, con riconoscimenti per la qualità della didattica e della ricerca da parte dell’ANVUR e del MIUR.

Un’offerta formativa a prova di futuro

Eccellenza didattica, multimedialità, percorsi innovativi e inclusivi sono i punti di forza dell’Ateneo. UniMC offre 11 corsi di laurea triennale, due a ciclo unico e 15 magistrali nelle seguenti aree: economia, giurisprudenza, scienze giuridiche e scienze per il servizio sociale, scienze politiche, delle comunicazione e delle relazioni internazionali, scienze della formazione e pedagogia, beni culturali, turismo, lingue, mediazione culturale, lettere, storia e filosofia.

Un Ateneo che respira con il mondo

Tre sono i corsi di laurea magistrale impartiti in lingua inglese e otto quelli a titolo doppio o multiplo. Quest’ultimi consentono di conseguire una laurea valida sia in Italia sia all’estero. Completano l’offerta internazionale un corso di dottorato in inglese a titolo doppio, programmi di mobilità e l’Istituto Confucio, punto di riferimento nazionale per lo studio della lingua cinese.

La scuola dei talenti

La Scuola di Studi superiori Giacomo Leopardi seleziona i migliori diplomati degli istituti secondari e li destina a un percorso di eccellenza, con l’esenzione dalle tasse e l’ospitalità gratuita negli alloggi universitari. Info: http://www.scuolastudisuperiori.unimc.it

Open day 28 luglio e 27 agosto

L’Ateneo ha allestito un’aula virtuale con video di presentazione e informazioni sull’offerta formativa 2020/2021. Il 28 luglio e il 27 agosto si svolgeranno, inoltre, due giornate di Open Day in presenza a numero chiuso.

Info: http://www.unimc.it/iscriviti.


No tax area, borse di studio e bonus economici


L’Università di Macerata ha adottato misure economiche straordinarie per aiutare gli studenti e le loro famiglie a sostenere i costi della vita universitaria a fronte delle difficoltà provocate dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

Borse di studio e buoni per libri, dispositivi informatici e trasporti

Bonus fino a 500 euro per l’acquisto di libri universitari, pc, tablet o smartphone e per il pagamento delle spese di viaggio (per chi è fuori sede) sono disponibili per tutte le matricole dei corsi di laurea triennali e a ciclo unico. Aumentano anche le borse di studio per le matricole fuori regione. I più meritevoli, poi, potranno contare su ulteriori incentivi a partire dal secondo anno. Ci saranno più borse di studio anche per chi si iscrive a corsi di laurea magistrale: per i più meritevoli, per studenti internazionali, per fuori sede o laureati triennali di altri atenei.

No tax area ampliata

Unimc ha ampliato fino a 20 mila euro di Iseeu la no tax area, ossia la fascia massima di reddito entro la quale non si paga il contributo annuale, e ha introdotto significative riduzioni per redditi tra i 20 mila e i 40 mila euro di Iseeu.