Advertisement

Trovato sanguinante per strada, si becca una denuncia per il coltello nascosto negli slip

3 Luglio 2020

Nei guai un ragazzo di 20 anni

PERUGIA – Vestiti strappati e macchie di sangue. Così hanno trovato un ragazzo di origini albanesi di 20 anni gli uomini della squadra volante dopo una segnalazione arrivata alla sala operativa della questura.

Advertisement

Gli agenti della Volante, diretti dal commissario Monica Corneli, sono infatti arrivati in via XIV Settembre per prestare soccorso a un ragazzo in stato confusionale. Dopo essere stato medicato dai sanitari intervenuti sul posto, l’uomo, senza documenti di identità, ha dato le proprie generalità che, a seguito di più approfonditi accertamenti, si sono poi rivelate false. Durante i controlli è emerso che il ragazzo aveva diversi precedenti per reati in materia di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio e soprattutto che nascondeva all’interno dei propri indumenti intimi un coltello a serramanico della lunghezza totale di circa 21 centimetri. Gli agenti terminati gli accertamenti lo hanno denunciato all’autorità giudiziaria per i reati di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e false dichiarazioni sulla propria identità.

#polizia #perugia #coltello #denuncia

Advertisement