Advertisement

Salvato dai vigili del fuoco e ora in cerca di una famiglia che si prenda cura di lui

2 Giugno 2020

Ne ha passate di tutti i colori. L’appello dei caschi rossi: «Adottatelo»

BEVAGNA (Perugia) – Questa mattina in zona Bevagna i pompieri di Foligno hanno soccorso e salvato un cane finito in un fiume dal quale, probabilmente, ha provato tutta la notte a uscire.

Advertisement

Argini alti, terreno scivoloso: il povero animale però non ce l’ha fatta a tirarsi fuori dalla brutta situazione in cui si era cacciato. E sono dovuti intervenire i caschi rossi per aiutarlo. Sfinito ma salvo, il cane è stato preso in cura dalla clinica veterinaria di Narni per i vari controlli e prepararlo per una possibile adozione. E infatti adesso è in cerca di casa. L’esemplare ha a 2 o 3 anni, e chi volesse prendersene cura, «risparmiandogli di finire in un canile», sottolineano i vigili del fuoco, può contattare la Usl di Foligno/Spoleto che «lo dà in adozione già con microchip, vaccini e tutto il resto».

#cani #canile #vigilidelfuoco #adozione #usl

Advertisement