Advertisement

Lavoratori domestici, bonus da 500 euro per aprile e maggio: un solo requisito…

1 Giugno 2020

Interessati a riceverli? Ecco i dettagli

UMBRIA – Secondo quanto previsto dal Decreto Rilancio, i lavoratori domestici non conviventi con rapporti di lavoro per almeno dieci ore settimanali, possono fare domanda per un bonus di 500 euro per i mesi di aprile e maggio. È quanto rendo noto il Patronato Epaca Coldiretti Umbria, sottolineando che si tratta di una misura straordinaria di sostegno per supportare i lavoratori domestici in difficoltà economica in seguito all’emergenza COVID-19.

Advertisement

«Unico requisito – ribadisce Enrico Beffa, responsabile Epaca Coldiretti Umbria – avere in corso, al 23 febbraio 2020, uno o più contratti di lavoro per un totale complessivo di almeno dieci ore settimanali. Il patronato Epaca ha messo immediatamente a disposizione i propri uffici su tutto il territorio regionale, per essere come sempre di aiuto a coloro che necessitano di assistenza qualificata al fine di poter ottenere al più presto il bonus dall’Inps».

«Da sempre – evidenzia il direttore regionale Coldiretti Mario Rossi – la nostra organizzazione si pone come un punto di riferimento a supporto di tutte le persone, non solo degli agricoltori. Un ruolo di forza sociale in grado di essere a sostegno dei servizi sociali e di tutti i cittadini, come in questo caso per i lavoratori dell’assistenza domiciliare. Prosegue quindi l’impegno sul territorio dell’Epaca con una consulenza qualificata e specializzata sempre più attiva, tra l’altro, per le prestazioni a sostegno del reddito, nell’assistenza nel campo della previdenza, della tutela sociale, ma anche degli infortuni sul lavoro e malattie professionali».

#bonus #rilancio #decreto

Advertisement