Advertisement

Dopo il gelo, la Tesei diplomazia: incontro col rettore Oliviero e prime intese

25 Giugno 2020

POLE POLITIK di MARCO BRUNACCI | Le linee guida sulle nomine, la costruzione di un’intesa complessiva sulla convenzione sanitaria tra Regione e Università. In attesa della versione di Coletto, «un incontro positivo e costruttivo», confida ai suoi il Magnifico

di Marco Brunacci

PERUGIA – Sulla convenzione sanitaria Regione-Università l’intesa è difficile? L’assessore alla sanità Coletto ha idee chiarissime sui sì e sui no da dire all’Ateneo? Difficoltà di dialogo? Allora scatta la Tesei diplomazia. Ieri incontro a 4 con la presidente della Regione, Tesei, e il rettore Oliviero che hanno discusso del disegno complessivo dei rapporti tra Università e Regione, naturalmente inclusa la sanità.
Si sa che in serata, in una cena ufficiale, il rettore Oliviero ha confidato ad amici che si è trattato di un incontro “positivo e costruttivo”, nel quale si avvertiva “un clima di collaborazione”.
Ma mentre ci sarebbero intese sulla linee guida (ormai si dice sempre così) per le nomine che si attendono ai vertici delle aziende sanitarie, resta non facile la traiettoria per convincere tutti sulla bontà delle proposte dell’Università e sui margini di mediazione che si è riservata la presidente Tesei.
La guida dell'”azienda zero”, che è una delle costruzioni di cui va fiero l’assessore alla sanità Coletto, resta un nodo non di poco conto. Mentre rispetto alla contestata costituzione di una Irccs a Terni (l’istituto di eccellenza, probabilmente dedicata alle staminali) esiste un piano B, che è la costruzione di un ospedale avveniristico tra Terni e Narni-Amelia, magari anche nello stesso sito dell’attuale polo ospedaliero ternano, e che avrebbe comunque la stessa mission dell’Irccs di aumentare la mobilità attiva in Umbria (pazienti che vengono in regione da fuori portando risorse per la sanità umbra).
Comunque Tesei e Oliviero si sono parlati. Un segnale è arrivato. Un passo avanti (piccolo? grande?) è stato fatto per la firma di una convenzione sanitaria mai così attesa.

Advertisement

#regione #umbria #università #marcobrunacci #polepolitik

Advertisement