Advertisement

Covid e solidarietà: 11mila euro di attrezzature per l’Intensiva di Città di Castello

2 Maggio 2020

Il dono della pro loco di Cerbara: il «grazie» di una intera comunità a medici e personale del nosocomio tifernate

CITTÀ DI CASTELLO (Perugia) – Continua la solidarietà verso la struttura ospedaliera di Città di Castello , è la volta della Pro loco Cerbara che ha promosso una raccolta fondi che ha raggiunto l’importante cifra di undicimila euro che hanno consentito di donare all’ospedale , in particolare al reparto di terapia Intensiva, due elettrocardiografi respiratori.

Advertisement

Strumentazione che è stata consegnata direttamente presso la struttura ospedaliera alla presenza dei Dott. Giuseppe Vallesi, Stefano Martinelli, Cinzia Giuliani, Lucia Puletti, Elisa Staccini, la responsabile Gioia Calagreti, che hanno ringraziato per la grande generosità e sottolineato l’importanza di questi gesti in un momento così difficile. Un grazie al tecnico Marco De Bona che ha assemblato i macchinari.

È stato possibile raccogliere tale cifra grazie in primis all’impegno della Proloco del Presidente Andrea Santinelli ed il particolare impegno della contabile Mara Migliorati, che ha coinvolto anche molti privati cittadini, sottolineiamo la disponibilità dei ragazzi del fantacalcio Cva Cerbara, e in particolare alcune aziende, fondamentali per il raggiungimento di tale cifra. Un gesto di grande solidarietà in questo momento storico di emergenza: «Cogliamo l’occasione – fanno sapere dalla Pro loco – per rivolgere ancora una volta un grande “grazie” a tutti medici e personale della struttura ospedaliera per il loro impareggiabile impegno in questo momento di grande difficoltà».

#covid19 #coronavirus #solidarietà #intensiva #ospedali #medici #infermieri

Advertisement