Advertisement

Viola le norme anti-contagio e se ne va in giro con un chilo di droga: denunciato a Perugia

23 Aprile 2020

Lo stupefacente? Nascosto in una scatola di pannolini

PERUGIA – I finanzieri di Perugia, nell’ambito dei controlli per il rispetto delle norme ancti-contagio, hanno fermato un 33enne all’interno della propria auto, ferma in un parcheggio, nei pressi di un esercizio commerciale completamente chiuso.

Advertisement

Insospettiti, i militari hanno provveduto a effettuare i consueti controlli, durante i quali hanno prima scoperto 30 grammi di marijuana, nascosti sul seggiolino della figlia del giovane. Poi, con l’aiuto di “All black”, un cane antidroga dell’unità cinofila delle fiamme gialle, hanno trovato qualcosa come un chilo dello stesso stupefacente, suddiviso in otto panetti occultati, all’interno di una scatola di pannolini.

L’uomo, dopo perquisizioni personali e dell’abitazione, è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato sottoposto a giudizio direttissimo. Inoltre, verrà sanzionato per essersi illecitamente allontanato dalla propria abitazione, in violazione delle disposizioni atte a fronteggiare l’epidemia.

#covid19 #coronavirus #marijuana #controlli #droga #finanza

Advertisement