Advertisement

Un premio ai dipendenti, in piena emergenza Covid: la decisione di un’azienda umbra

9 Aprile 2020

L’incentivo economico «per la professionalità e la responsabilità dimostrati in un momento difficile per il nostro Paese»

PERUGIA – «Vogliamo ringraziare i dipendenti tutti per l’impegno, la dedizione, la professionalità e la responsabilità dimostrati in un momento difficile per il nostro Paese. Abbiamo deciso di farlo in maniera tangibile, con un incentivo economico una tantum di 200 euro lordi, che verranno erogati con la mensilità del mese di aprile».

Advertisement

È l’annuncio di Molini Popolari Riuniti, importante realtà cooperativa operante nel settore agricolo e agroalimentare, che in questo periodo di emergenza sanitaria ha continuato a svolgere la propria attività finalizzata a garantire beni di prima necessità per l’alimentazione umana e zootecnica, e per assicurare i mezzi tecnici agli agricoltori, necessari a sostenere la filiera produttiva.

«Da subito – hanno spiegato dall’azienda – abbiamo applicato tutte le misure previste dal protocollo condiviso per il controllo ed il contenimento della diffusione del virus negli ambienti di lavoro, al fine di garantire la continuità produttiva, la salute e la sicurezza dei lavoratori, un impegno costante e primario della cooperativa. Abbiamo inoltre attivato a favore di tutti i dipendenti e collaboratori una polizza assicurativa contro i rischi derivanti da Covid».

«Il lavoro che ci aspetta nei prossimi mesi – hanno concluso – sarà ancora impegnativo. Ci auguriamo di poter continuare ad avere, da parte dei lavoratori, lo stesso impegno e la stessa disponibilità dimostrati in queste settimane».

#covid #coronavirus #economia #bonus

Advertisement